• News
  • by generasalute
  • 2 Agosto 2021
  • 76

Qual è l’alimentazione estiva consigliata per chi è alla ricerca di una gravidanza naturale o mediante la pma?

Quando si è alla ricerca di una gravidanza, sia naturale che mediante fecondazione assistita, bisogna porre molte attenzione all’alimentazione e ad adottare un corretto stile di vita. E questo è ormai dimostrato da diversi studi presenti in letteratura. Ma esiste un’alimentazione specifica per i mesi estivi? Lo spiega l’embriologa Gemma Fabozzi, responsabile dell’area Nutrizione del centro GeneraLife di Roma. “I consigli fondamentali da seguire valgono per tutto l’anno, ma in questo periodo è anche più facile seguirli: cercare di consumare dei grassi buoni che sono ricchi di Omega-3, come ad esempio il pesce, dalle proprietà antinfiammatorie che nel periodo estivo sono anche molto utili per la pelle visto che l’esposizione solare rappresenta uno stress e queste sostanze la aiutano a riparare il danno che i raggi solari le procurano. Sempre per questo motivo è molto importante mantenerla idratata, bevendo liquidi: non solo acqua, ma anche centrifugati di verdure come finocchio, carota, cetriolo e limone, che è uno degli alimenti con più potere antiossidante, insieme alle carote, ricche invece di beta carotene, importantissimo per l’abbronzatura. Inoltre, nei mesi estivi è fondamentale evitare squilibri glicemici, come ad esempio mangiare a pranzo al mare solo frutta, perché in questo modo si dà luogo a un carico di zuccheri molto alto, che non solo è pro-ossidante, ma ci porta ad avere presto nuovamente fame proprio perché si tratta di un pasto non equilibrato (cioè che preveda il consumo in contemporanea di zuccheri, fibre, grassi e proteine), ma solo di zuccheri”.