• News
  • by generasalute
  • 19 Febbraio 2021
  • 83

 

“Ho già un bimbo, ma non riesco ad averne un secondo: cos’è l’infertilità secondaria?”: ce lo spiega il dr. Alberto Vaiarelli, ginecologo e coordinatore ricerca area medica del centro GeneraLife Roma.

“Ci capita spesso – racconta – di visitare coppie che hanno già avuto un figlio, ma non riescono ad averne un secondo o un terzo. Questa situazione si chiama INFERTILITÀ SECONDARIA ed è appunto una condizione nella quale la coppia ha già concepito, ma trova difficoltà nel rimanere nuovamente in gravidanza”.

Cos’è importante considerare quando non si riesce a concepire nuovamente?

“Sicuramente in presenza di infertilità secondaria – prosegue – è necessario un counselling molto attento, in quanto già avere avuto un bambino è di per sé un fattore positivo, poiché ci fornisce delle indicazioni importanti sulla competenza degli spermatozoi e sulla recettività endometriale: si può attestare in qualche modo che il sistema riproduttivo ha funzionato,, ma non è detto che esso abbia un funzionamento perenne. Quindi bisogna sempre inquadrare eventuali situazioni patologiche che si possono essere innestate dopo la gravidanza e anche l’età anagrafica: chi ha concepito a 33 anni non è la stessa donna quando ricerca una seconda gravidanza a 40 anni”.